Est modus in rebus

ritmo

Questo articolo è stato scritto più di un anno fa. I contenuti potrebbero non essere più aggiornati.

Una delle cose che noto più spesso, quando parlo di Rianimazione Cardiopolmonare, è che la maggior parte delle persone, pur avendo teoricamente in mente la frequenza di compressione (tra i 100 ed i 120 bpm), non ha una reale idea di quanto veloce sia questa cadenza. Ancora più complesso, anche per un soccorritore esperto, è il riuscire a mantenere una cadenza di compressione adeguato durante tutti i cicli di RCP che effettua … frequenza che è una della caratteristiche più importanti al fine di ottenere una corretta ed efficace manovra rianimatoria. Bene, nel 2008 un gruppo di ricercatori dell’Università dell’Illinois ha fatto una serie di studi dal quale è venuto fuori un risultato abbastanza simpatico. L’idea era quella di usare una canzone con il giusto ritmo per poter “portare il tempo”. Dopo numerose ricerche è emersa che la canzone con il “ritmo giusto” era Stayin‘ Alive dei Bee Gees

E non è mica uno scherzo! Anzi … è tanto vero che l’AHA ha inserito questo metodo di “controllo” a pieno titolo nella sue linee guida per la CPR  promuovendo una campagna su questa notizia per quel che riguarda lHands-Only CPR!

Insomma, un metodo semplice e di facile apprendimento per mantenere unun rate di compressioni adeguato ed efficace per un periodo consistente di tempo …

Twitter
  • Ele 6 febbraio 2018
    A ben vedere , non solo medico, al di là del medico… ‘Sono stanca: un compagno più anziano, con una malattia diventata rapidamente grave. Un VAD, forse un trapianto. Non ci sarò oggi pomeriggio, devo uscire presto per andare al San Camillo. E poi il tirocinio, i corsi, qualche lavoretto’. Una confidenza serena. Due ore […]
    Gigi
  • L’arte della fragilità 10 dicembre 2017
    Il nostro essere viene talvolta così essenzialmente colpito, che può essere fatto a pezzi. Ci sono circostanze in cui non si apprezza niente. La fragilità del nostro essere  è una realtà di cui bisogna tenere conto, per poter coltivare la bellezza e vincere. A passo col tempo, l’essere umano, ha sentito il suo potere crescere. […]
    Dahara
  • Centomila minuti 10 novembre 2017
      “Mi vieni a trovare?”…sussurra la voce sottile dietro un naso affilato e un paio di occhiali ormai diventati troppo grandi per l’estrema magrezza dello sperimentare così tanta malattia…”se mi trasferiscono in in medicina mi vieni a trovare?…ho paura! qua mi state tutti dietro, mi controllate..” Certo che ci vengo, ci vengo tutti i giorni […]
    Benedetta
  • Brutto, sporco e cattivo. 25 settembre 2017
    Mentre lo trasbordano dalla barella dell’ambulanza, emana una nuvola di polvere e un fetore che ti tiene lontano, a metri di distanza; ha una casacca e dei pantaloni luridi, bagnati e spessi da cui cascano piccoli pezzi di terra ed erba e chissà cos’altro Il volto paonazzo, la barba bionda tutta appiccicata, fa tutt’uno con […]
    rem
  • No woman, no cry 23 luglio 2017
      “Vi supplico di essere indignati” (Martin Luther King) Immagino che molti lettori di questo blog abbiano letto di un fatto accaduto all’Ospedale San Paolo di Savona, dove a causa di un devastante sommarsi di pregiudizi, disinformazione e forse addirittura di pettegolezzi di quartiere un paziente ha rinunciato a sottoporsi ad un intervento chirurgico soltanto […]
    Storyteller
Disclaimer

I contenuti di questo sito non hanno carattere di periodicità alcuna (ex Legge n. 62 del 7 marzo 2001)

Questo sito ed i suoi contenuti, quando non diversamente indicato, sono di proprietà dell’autore e pubblicati, salvo diversa indicazione, sotto una Licenza Creative Commons by-sa
Creative Commons License

Sulle modalità d’uso al di fuori di suddetta licenza si prega di contattare il gestore del sito

I nomi ed i marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari

Website personale di
Mario La Vedova

Content Info
Site last updated 22 febbraio 2018 @ 12:38