Est modus in rebus

presa di servizio

repubblica italiana  trasparente

A seguito dopo le innumerevoli pressioni esercitate da più parti, il Ministero, con DM del 10 giugno 2013 n.444, ha stabilito che la data la per la presa di servizio sarà l’8 agosto 2013 per tutte le scuole.

Questo dovrebbe spegnere parte delle numerose polemiche se si sono venute a creare allorquando, con il DM 393/2013, il ministero ha rimodulato i posti a concorso per alcune scuole modificandone, contestualmente, anche il calendario di svolgimento creando, de facto, due iter concorsuali diversi diversi.

  D. M. 444/13: Inizio attività didattica scuole di specializzazione area medica 2012/2013 (428,8 KiB, 769 hits)

 

CaduceusCi si domanda, ultimamente, se per partecipare al concorso di ammissione alle specializzazioni mediche si debba o meno essere abilitati, la risposta è: no, non si deve essere abilitati se non alla data della presa di servizio.

Ma andiamo con ordine.

L’inghippo nasce tutto sul decreto ministeriale n. 172 del 2006 (GU n.109 del 12-5-2006) che prevede, all’art. 2 comma 1 che recita così:

Al concorso possono  partecipare  i  laureati  in  medicina  e  chirurgia in data anteriore   al   termine   di  scadenza  fissato  dal  bando  per  la presentazione  delle  domande  di  partecipazione  al  concorso,  con obbligo di superare l’esame di Stato prima della scadenza del termine per  la  presentazione  delle  domande  di partecipazione al concorso medesimo.

Ora, leggendo quete righe ci si fa l’idea che per parteciapre si debba essere abilitati (e non iscritti ad all’OMCeO) alla data di presentazione della domanda.

Tuttavia il 9 gennaio 2008, con il Decreto Ministeriale n. 1 (GU n.20 del 24-1-2008), si modifica il 172/06 in questo modo

2. All’articolo 2 del decreto ministeriale 6 marzo 2006, n. 172, sono apportate le seguenti modifiche:

a) al comma 1, secondo periodo, le parole «prima della scadenza del termine per la presentazione delle domande di partecipazione al concorso medesimo», sono sostituite dalle seguenti: «entro il termine fissato per l’inizio delle attivita’ didattiche delle scuole»;

Inoltre, non pago di ciò, il legislatore, con la Legge del 30 ottobre 2008, n. 169 (GU n. 256 del 31 ottobre 2008), ha così stabilito

1. Il comma 433 dell’articolo 2 della legge 24 dicembre 2007, n. 244, e’ sostituito dal seguente:

«433. Al concorso per l’accesso alle scuole universitarie di specializzazione in medicina e chirurgia, di cui al decreto legislativo 17 agosto 1999, n. 368, e successive modificazioni, possono partecipare tutti i laureati in medicina e chirurgia. I laureati di cui al primo periodo, che superano il concorso ivi previsto, sono ammessi alle scuole di specializzazione a condizione che conseguano l’abilitazione per l’esercizio dell’attivita’ professionale, ove non ancora posseduta, entro la data di inizio delle attivita’ didattiche di dette scuole immediatamente successiva al concorso espletato.».

Quindi si dal 2008 si puo’ parteciapre al concorso a patto di aver superato l’esame di abilitazione alla data della presa di servizio.

  DECRETO 6 marzo 2006, n. 172 (2,1 MiB, 466 hits)

  DECRETO 9 gennaio 2008, n. 1 (544,4 KiB, 399 hits)

  Legge 30 ottobre 2008, n. 169 (146,7 KiB, 433 hits)

  Medici in formazione specialistica: obbligatorietà di iscrizione all albo (124,9 KiB, 414 hits)

Twitter
  • Jogging 20 febbraio 2017
      Corro. Jogging pigro di una fredda mattina di febbraio. Aria umida nelle narici. Gambe pesanti, corpo intorpidito dal lungo inverno. Mentre ascolto il ritmo affannato del mio respiro, la mente divaga E mi viene in mente lui. Jack. 8 anni, un’intelligenza fuori dal comune. Ragazzino educato, vispo, curioso. Si era accorto che qualcosa non […]
    Gio
  • Per te 6 febbraio 2017
    Non vorresti capitasse mai, ma ecco che improvvisamente, in un tempo sospeso arriva in reparto il tuo collega… ma come paziente. Il problema è che io lavoro in hospice. Le paure si moltiplicano, le notizie che arrivavano attraverso gli altri e che sembravano ovattate e lontane ora sono realtà che ti spiazza. Come è difficile […]
    TNT69
  • Ombre della notte 27 dicembre 2016
      Domenica notte, freddo e nebbiolina. “codice giallo –  evento violento in strada – dinamiche non note!”  Queste le confortanti informazioni, di quello che è ormai il terzo servizio di fila della nottata. Il target è un po’ fuori dalle nostre classiche zone di intervento: ci vorranno tra i sette e i dieci minuti circa per raggiungerlo, […]
    Il Barelliere
  • Ascensore 20 dicembre 2016
      Sono in ospedale. All´ingresso principale due bambini sui tre e sette anni giocano a indovinare quale dei quattro ascensori arriverà per primo e si inseguono e corrono approfittando del fatto che la mamma, intenta a parlare con un’infermiera nel corridoio, non li veda. Come sempre non posso resistere e ingaggio il gioco con i […]
    Gio
  • La regola delle tre P 19 dicembre 2016
    “Una cosa che probabilmente la mattina non farete mai è guardarvi allo specchio e chiedervi: sono uno stronzo? (…) Probabilmente nel mondo ci sono dei veri idioti e di sicuro molti di loro hanno una buona opinione di sé. Non si considerano delle carogne, perché il prendere coscienza della propria stronzaggine è abbastanza difficile.” Eric […]
    Zoro
Disclaimer

I contenuti di questo sito non hanno carattere di periodicià alcuna e, pertanto, non rappresentano "prodotto editoriale" si sensi della Legge n. 62 del 7 marzo 2001

Questo sito ed i suoi contenuti, quando non diversamente indicato, sono di proprietà dell'autore e pubblicati, salvo diversa indicazione, sotto una Licenza Creative Commons by-sa
Creative Commons License

Sulle modalità d'uso al di fuori di suddetta licenza si prega di contattare il gestore del sito

I nomi ed i marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari

Background Image by Saffron Blaze (Own work) [CC BY-SA 3.0], via Wikimedia Commons

Website personale di
Mario La Vedova

Content Info
Site last updated 31 gennaio 2017 @ 14:49