Back to Top

Tag Archives: #nazionale2014

#nazionale2014 per le #specializzazione mediche: ipotetico #Decreto e una breve analisi

Questo articolo è stato scritto più di un anno fa. I contenuti potrebbero non essere più aggiornati.

Qualche giorno fa, proprio mentre #Renzi twittava #arrivoarrivo e #lavoltabuona … il Ministro del’Istruzione Maria Chiara Carrozza annunciava, sempre via Twitter, che aveva firmato il decreto attuativo della riforma di accesso alle scuole di specializzazione di area medica. Twitter @MC_CARRO

Subito dopo, gli insider delle associazioni hanno reso noto sui social network, per grandi linee, i parametri di questa “rivoluzione” che se alcuni documenti che girano per la rete (https://www.facebook.com/download/preview/1460017837562841) fossero esatti, sarebbero grosso modo confermati.

Ma analizziamo un ipotetico concorso fatto sulla scorta di questo schema di decreto ministeriale.

Il concorso sarà un concorso per titoli ed esami al quale potranno partecipare tutti coloro che, alla data di pubblicazione del bando, saranno laureati, anche se non abilitati (a patto che lo siano entra la data di presa di servizio pena la perdita del posto in graduatoria nazionale).
Il bando verrà pubblicato ogni anno entro il 28 febbraio e precederà le prove del concorso di almeno 60 giorni, conterrà sia il numero di contratti e la loro distribuzione sia il programma su cui studiare e le domande di partecipazione dovranno essere inoltrate per via telematica.
Ovviamente per quest’anno, essendo l’anno di prima applicazione, ci sono della eccezioni come quella che prevede l’uscita del bando entro il 31 luglio e la riduzione a 30 giorni tra la pubblicazione e la data delle prove. Continue Reading

Il parere del Consiglio di Stato sulla riforma del concorso di accesso alle specializzazioni mediche

Questo articolo è stato scritto più di un anno fa. I contenuti potrebbero non essere più aggiornati.

repubblica italiana  trasparenteREPUBBLICA ITALIANA

Consiglio di Stato
Sezione Consultiva per gli Atti Normativi

Adunanza di Sezione del 6 febbraio 2014

NUMERO AFFARE 00287/2014

OGGETTO:
Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca

Schema di regolamento concernente le modalità per l’ammissione dei medici alle scuole di specializzazione in medicina, ai sensi dell’art. 36, comma 1, del decreto legislativo 17 agosto 1999, n. 368.

LA SEZIONE

Vista la relazione trasmessa con nota 28 gennaio 2014 n. 357, con la quale il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca – Ufficio legislativo – ha chiesto il parere del Consiglio di Stato sullo schema di regolamento in oggetto;
esaminati gli atti e udito il relatore, consigliere Elio Toscano;

Premesso.
L’Amministrazione proponente riferisce che con lo schema di regolamento in oggetto si intende abrogare e sostituire il decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 6 marzo 2006, n. 172, recante: “Regolamento concernente le modalità per l’ammissione dei medici alle scuole di specializzazione in medicina”.
L’intervento normativo si rende necessario in relazione al disposto dell’art. 21, comma 1, del decreto legge 12 settembre 2013, n. 104, convertito, con modificazioni, con legge 8 novembre 2013, n. 128, che ha novellato l’articolo 36, comma 1, del decreto legislativo 17 agosto 1999, n. 368, recante: “Attuazione della direttiva 93/16/CE in materia di libera circolazione dei medici e di reciproco riconoscimento dei loro diplomi, certificati ed altri titoli e delle direttive 97/50/CE, 98/21/CE, 98/63/CE e 99/46/CE che modificano la direttiva 93/16/CE”.
In particolare, la novella prevede che, in sostituzione dell’attuale sistema di accesso decentrato a livello di singole università, l’immissione dei medici alle scuole di specializzazione avvenga attraverso un concorso unico nazionale, con la costituzione di una commissione nazionale giudicatrice e la formazione di un’unica graduatoria nazionale, in base alla quale i vincitori del concorso sono destinati alle sedi prescelte.
La relazione illustrativa pone in evidenza che l’intervento regolamentare si propone pertanto di rideterminare in modo organico le modalità per l’ammissione alle scuole di specializzazione in medicina, i contenuti e le modalità delle prove, nonché i criteri per la valutazione dei titoli e per la composizione della commissione giudicatrice, alla luce del mutato quadro normativo e al fine di rendere più omogenee, trasparenti e uniformi le modalità di accesso alle suddette scuole.
Lo schema proposto si compone di 6 articoli. Continue Reading