Est modus in rebus

L. 98/2013

Tra le tante cose che il “Decreto Fare” (ufficialmente chiamato D. L. del 21 giugno 2013, n. 69) con la sua conversione in Legge ha cercato di migliorare c’è anche il tentativo di snellire alcune procedure burocratiche alleggerendole dall’obbligo di presentare una certificazione medica vista la palese (ed era ora che ci pensassero, secondo il mio punto di vista)  inutilità di tale certificazione ai fini pratici.

Infatti all’art. 42 è specificato che non si devono più più presentati:

  • certificato  di  idoneità  fisica  per  l’assunzione  nel  pubblico impiego;
  • certificato di idoneità psico-fisica all’attività di maestro di sci;
  • certificati medici degli addetti al servizio farmaceutico;
  • certificazione  attestante  l’idoneità  psico-fisica  relativa all’esecuzione di operazioni relative all’impiego di gas tossici;
  • certificato medico per la vendita dei generi di monopolio;
  • certificato medico comprovante l’idoneità fisica per l’ammissione al Servizio civile nazionale;
  • certificato  medico  comprovante  l’idoneità  fisica  e  psichica  per la nomina a giudice di pace e per la nomina a giudice onorario aggregato;
  • limitatamente  alle  lavorazioni  non  a  rischio,  il  certificato  di idoneità per l’assunzione come apprendista e nel caso di minori;
  • il certificato medico comprovante la sana e robusta costituzione fisica per i farmacisti.
  • certificato  per  le  attività  ludico-motorie  e  amatoriali,  mentre rimane  l’obbligo  di  certificazione  per  le  attività  sportive  non agonistiche presso il medico di base.

Successivamente il Il DECRETO-LEGGE 31 agosto 2013, n. 101 (in G.U. 31/08/2013, n.204), convertito con modificazioni dalla L. 30 ottobre 2013, n. 125 (in G.U. 30/10/2013, n. 255), ha disposto (con l’art. 4, comma 10-septies) la modifica dell’art. 42-bis, comma 2. che

I certificati per l'attivita' sportiva non agonistica, di  cui
all'articolo 3 del citato decreto del Ministro della salute 24 aprile
2013, sono rilasciati dai medici di medicina generale e dai  pediatri
di libera scelta, relativamente ai propri  assistiti,  o  dal  medico
specialista  in  medicina  dello  sport  ovvero  dai   medici   della
Federazione medico-sportiva italiana del Comitato olimpico  nazionale
italiano

fonte: Ministero per la pubblica amministrazione e la semplificazione

 




Twitter
  • Quelle notti angosciose 12 marzo 2015
    Quando ho iniziato a lavorare in ospedale, ogni notte sognavo. Sognavo di lavorare in ospedale. O quasi. Anzi, a ben pensarci quasi mai: quasi mai ero IN ospedale. Sognavo di lavorare nei luoghi più disparati, sulle rive di un lago, in treno, in una palestra… situazioni diverse che però, dal punto di vista emotivo, per […]
    Nicola
  • Autoprotezione 1 marzo 2015
    Quest’anno sono stata brava. Come compagna, sorella, zia, figlia, amica o collega non saprei. Ma come soccorritore sì, molto brava: lo sa Babbo Natale che mi ha fatto un regalo. Una divisa nuova, nuovissima, non di seconda o terza mano come le altre; questa è una tuta quasi fashion, più arancione che mai, più “performante” […]
    lunasioux
  • Quanti talenti avrò? 24 febbraio 2015
    Stanotte non ho salvato nessuno. Dannazione. E proprio mentre scrivo questo pensiero suona l’ultimo campanello a cui fa subito eco la NET al termine nell’altro corridoio… dannazione anche a lei! Ma torniamo al punto della faccenda: questa notte non ho salvato nessuno! Terribile secondo me, molto meno per la collega e per i pazienti. In […]
    supergiovan8
  • Com’ero 10 febbraio 2015
    Com’ero da piccola, com’ero da adolescente, com’ero all’inizio dell’Università … Sono le tre, di notte naturalmente, una notte di guardia tranquilla che scorre nei soliti binari della tragedia … reparto pieno, pieno di persone anziane e  quindi di vite vissute, ricche, tanto ricche, che forse si concluderanno questa notte, o la prossima ( noi siamo […]
    Magamagò
  • Dodici ore 23 gennaio 2015
        Il mio Natale è questa notte di guardia che è giunta al termine più vera di tante altre. E’ il mio collega che dall’altro ambulatorio mi chiede, per favore, B, questo bambino, lo visiti anche tu? E lo so che tu non sbagli, che toccandogli la pancia troverò anch’io ciò che non vorrei […]
    Badev
HiStats




statistiche siti web






Disclaimer

I contenuti di questo sito non hanno carattere di periodicià alcuna e, pertanto, non rappresentano "prodotto editoriale" si sensi della Legge n. 62 del 7 marzo 2001


Questo sito ed i suoi contenuti, quando non diversamente indicato, sono di proprietà dell'autore e pubblicati, salvo diversa indicazione, sotto una Licenza Creative Commons by-sa
Creative Commons License

Sulle modalità d'uso al di fuori di suddetta licenza si prega di contattare il gestore del sito

I nomi ed i marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari


Background Image by Saffron Blaze (Own work) [CC BY-SA 3.0], via Wikimedia Commons


Website personale di
Mario La Vedova

Content Info
Site last updated 3 settembre 2014 @ 16:51