Est modus in rebus

gastroenterologia

Con la pubblicazione del Bando per il #concorso #nazionale2014 (DM 612/2014), è stato pubblicato anche il numero definitivo di contratti messi a disposizione degli aspiranti specializzandi.

Come avete notato nei giorni scorsi, un po’ per diletto, un po’ perché convinto che potesse esser utile a quanti, in questi giorni, sono alle prese con la scelta delle 6 opportunità da cogliere, ho messo su una piccola analisi statistica storica sui tend e sulle distribuzioni dei posti sul territorio nazionale.

Ebbene, i vecchi li ho aggiornati ed ho inserito tutto in un unico file che vi propongo.

Il file è liberamente scaricabile e modificabile, ma è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso mariolv@outlook.com

in questo file:

Allergologia Endocrinologia Neurologia
Anestesia Gastroenterologia Neuropsichiatria Infantile
Cardiochirurgia Ginecologia Oculistica
Cardiologia Igiene Oncologia
Ch. dell’App. Digerente Malattie Infettive ORL
Ch. Generale Med. del Lavoro Ortopedia
Ch. Maxillo – Facciale Med. Interna Pediatria
Ch. Plastica Med. Legale Pneumologia
Ch. Toracica Med. Nucleare Psichiatria
Ch. Vascolare Medicina Emergenza Urgenza Radiologia
Dermatologia Nefrologia Radioterapia
Ematologia Neurochirurgia Urologia

Licenza Creative Commons

 

 

La gastroenterologia è una disciplina “per pochi eletti” se si ragiona in termini di numeri, infatti il trend storico, alquanto particolare, mostra una percentuale di contratti nei confronti del numero totale la cui mediana negli ultimi 6 anni accademici si attesta sull’1.49% (in media 74 contratti)

Questo ci fa capire quanto difficile sia poter accedere a questa scuola di specializzazione.
Un’altra particolarià di queste due curve è il fatto che per un breve periodo,  proprio in corrispondenza “dell’anno nero dei contratti” (l’aa 2012/2013), per la prima volta l’incidenza era migliore del numero dei contratti. Questo si può spiegare osservando che la diminuzione di 500 borse è stato, in valore relativo, maggiore rispetto alla diminuzione di contratti per gastroenterologia (un -10% dei contratti totali contro un -2% di quelli per gastro).

Per quanto riguarda la distribuzione dei contratti di quest’anno tra le varie scuole, va fatto notare che le molte sedi con valore 0%, devono la loro classificazione al fatto che esse non hanno contratti “loro” ma sono aggregate ad altri atenei.  In particolare: Perugia è aggregata con Ancona; Foggia con Bari; Ferrara, Modena e Parma hanno come capofila Bologna; Sassari con Cagliari; Chieti con L’Aquila, Pavia, Brescia e Milano “Bicocca” sono con Milano, MagnaGrecia e SUN sono con Federico II; le siciliane Catania e Messina con Palermo ed infine Pisa è capofila di Siena.

Inoltre si registrano diverse nuove entrate. Infatti a spartirsi “la torta” non sono più 34 le scuole (come fino all’anno scorso) bensì, con l’aggiunta di Brescia, Milano “Bìcocca” e Trieste, si è arrivati al numero di 37 sedi.

Per le tabelle con i dati di questa e di molte altre scuole potete consultare l’articolo con l’analisi generale.

gastroenterologia - trend storico e distribuzione contratti 2014

 

Twitter
  • Il caffè del morto 24 ottobre 2016
    “Viviamo in una società in cui la morte è un tabù. La si vede al cinema, alla televisione, sui giornali, ma è sempre qualcosa di astratto e lontano che riguarda gli altri. Non se ne parla, non ci si pensa, e quando tocca l’individuo da vicino c’è un lavoro molto profondo da fare per permettergli […]
    Salvatore Nocera
  • Provare l’ambu 24 settembre 2016
    Tanti anni fa, circa del 1988, quando ero ancora anestesista implume e ignorante (quest’ultimo lo sono rimasto) fui inviato in consulenza in un ospedalino periferico, monospecialistico medico, che assisteva molti pazienti cronici. Ad uno di questi pazienti cronici, una SLA con paralisi ormai quasi completa, tracheostomizzato e ventilato, era necessario, mensilmente, sostituire la cannula tracheale, […]
    Herbert Asch
  • Il Paradiso – sogno di un’anestesista in pensione 7 settembre 2016
    “in fondo abbiamo sempre avuto a che fare con la fermata precedente al paradiso, ma noi cerchiamo di fare scendere la gente lì e non farla proseguire… H.Asch” Dovevo chiudere la finestra. Eppure lo so che quando c’è la luna piena devo chiuderla. Per non farla entrare. La luce argentea mi abbaglia. E mi toglie […]
    Magamagò
  • Non solo Barbapapà 9 agosto 2016
    Alì (nome di fantasia che sostituisce un nome ben più complicato di “Armando”) sta nel suo letto bello pacifico. La collega in consegna mi ha descritto il decorso post operatorio, le infusioni in corso e lo stato generale del malato: buono. Entro subito in camera per dargli un occhio; è in prima giornata e anche […]
    supergiovan8
  • Reperibilità 1 agosto 2016
    Driiin!!! All’una di notte…suona il cellulare! “Vieni giù che c’è casino!” . Accidenti! Proprio mentre pensavo di averla sfangata e finalmente, sotto il peso di palpebre inesorabilmente calanti, affievolitosi il consueto stato di vigile allerta, mi arrendevo al sonno ristoratore, sullo scomodo divano anti…coma di casa, già, opportunamente in abiti civili, coi piedi avvolti da […]
    zarianto
HiStats




statistiche siti web






Disclaimer

I contenuti di questo sito non hanno carattere di periodicià alcuna e, pertanto, non rappresentano "prodotto editoriale" si sensi della Legge n. 62 del 7 marzo 2001

Questo sito ed i suoi contenuti, quando non diversamente indicato, sono di proprietà dell'autore e pubblicati, salvo diversa indicazione, sotto una Licenza Creative Commons by-sa
Creative Commons License

Sulle modalità d'uso al di fuori di suddetta licenza si prega di contattare il gestore del sito

I nomi ed i marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari

Background Image by Saffron Blaze (Own work) [CC BY-SA 3.0], via Wikimedia Commons

Website personale di
Mario La Vedova

Content Info
Site last updated 4 settembre 2016 @ 13:22