Questo articolo è stato scritto più di un anno fa. I contenuti potrebbero non essere più aggiornati.

Siamo seduti comodamente vicino al camino (o al condizionatore, dipende dalla stagione), stiamo facendo delle ricerche bibliografiche, troviamo finalmente il lavoro che ci interessa, clicchiamo sul link che ci dovrebbe far accedere all’articolo … e ci compare un fastidiosissimo messaggio d’errore che ci comunica che non possiamo averlo se non a pagamento.

Alzi la mano chi non è mai incappato in questa irritante situazione, soprattutto quando si pensa alle migliaia di euro che paghiamo di tasse ogni anno … bene, ecco una soluzione: impostare il computer in modo tale da poter accedere alle risorse scientifiche comodamente da casa nostra ma facendo credere alla rete di essere connessi dalla biblioteca dell’università.

Continue Reading