Browsed by
Tag: 2012/2012

E le note sono diventate tre. Sara’ quella finale sulle pubblicazioni post-laurea?

E le note sono diventate tre. Sara’ quella finale sulle pubblicazioni post-laurea?

repubblica italiana  trasparente

Il ministero ha colto l’occasione della nota attuativa per D.M. 444/2013 per fare chiarezza anche sulla questione “pubblicazioni post – laurea”.

Infatti il MIUR, con la nota del 12/06/2013 n. 13624 (nota sulla scorta della quale già alcune Università stanno modificando i propri bandi di concorso), oltre a dare disposizioni circa il DM ha anche detto che

“la valutazione delle pubblicazioni a mezzo stampa [OMISSIS] per quanto concerne il periodo temporale di riferimento della relativa accettazione, possa essere rimessa alle autonome determinazione delle singole sedi universitarie e delle Commissioni locali.”

Insomma, in attesa del Concorso Nazionale (che dovrebbe eliminare per lo meno tanti problemi “burocratici” … speriamo senza causarne di peggiori),  questa nota parrebbe per lo meno aver messo un punto alla “incredibile” vicenda delle pubblicazioni post – laurea.

Ma a noi, umili mortali, tuttavia l’unica vera arma che ci è rimasta è sempre stata una ed una soltanto: studiare.

Le due note: la questione delle validità delle pubblicazioni post – laurea

Le due note: la questione delle validità delle pubblicazioni post – laurea

repubblica italiana  trasparenteIn giro per la rete si trovano questi documenti che riguardano una questione spinosa per i molti che, in questo periodo, si stanno preparando a partecipare al concorso di ammissione alle scuole di specializzazioni mediche più anomalo che la Repubblica ricordi negli ultimi anni.

Ultimo colpo di scena è stata la notizia dell’esistenza di una nota ministeriale (la oramai famigerata 2796 del 17/07/2012) indirizzata al Magnifico Rettore dell’Università di Bari in cui si diceva che non erano valutabili, ai fini del concorso, se non le pubblicazioni effettuate nell’iter degli studi universitari, in parole povere quelle effettuate prima della laurea.

Tuttavia esisterebbe una seconda nota MIUR, la n. 4007/2012 a firma del Direttore Generale Dott. D. Livon, secondo la quale il giudizio sull’ammissibilità e la validità delle pubblicazioni spetterebbe esclusivamente al giudizio delle singole commissioni.

Quindi due note, a distanza di poco più di due mesi, che dicono due cose diverse … che strano Paese è l’Italia

NB: si declina ogni responsabilità circa l’uso che derivi dall’uso di questi documenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi