Back to Top

Category Archives: Scienza

EBSCO al servizio di FNOMCeO: i medici potranno accedere a Pubmed e Cochrane in maniera gratuita

Questo articolo è stato scritto più di un anno fa. I contenuti potrebbero non essere più aggiornati.

Quanti di noi non hanno, almeno una volta nella vita professionale, pensato “ma che lo pago a fare l’Ordine”? Così come spessissimo ci sarà capitato di avere sotto mano un abstract di un articolo e non riuscire ad aver accesso al full text (nonostante trucchi vari come l’accesso tramite proxy delle università)

Tuttavia ora la FNOMCeO ci viene incontro stipulando un accordo con la #EBSCO  in modo tale da poter aver accesso ai Full text degli articoli

Ora è possibile l’accesso a migliaia di articoli sulle più comuni piattaforme  (Pubmed, Cochrane Library e Dynamed Plus) comodamente da casa … diciamocelo: una bella iniziativa da parte del FNOMCeO. Continue Reading

#Ebola: cos’è, come si #trasmette e come si #cura (testo in inglese)

Questo articolo è stato scritto più di un anno fa. I contenuti potrebbero non essere più aggiornati.

Alla luce delle recenti evoluzioni circa l’epidemia di Ebola in Africa Occidentale ho  deciso di condividere con voi un po’ di un Sacro testo della Medicina Interna: l’ #Harrison.

Quindi eccovi il Cap. 197 dedicato a questo virus ed ad un virus suo affine, scritto dal Prof. C. J. Peters

 

Ebola_Marburg-01

Continue Reading

FOAM is the concept, #FOAMed is the hashtag.

Questo articolo è stato scritto più di un anno fa. I contenuti potrebbero non essere più aggiornati.

 

If you want to know how we practiced medicine 5 years ago, read a textbook.
If you want to know how we practiced medicine 2 years ago, read a journal.
If you want to know how we practice medicine now, go to a (good) conference.
If you want to know how we will practice medicine in the future, listen in the hallways and use FOAM.

— from International EM Education Efforts & E-Learning  by Joe Lex  2012

fonte: LIFE IN THE FASTLANE.COM

risorse online: FOAM EM RSS – ITALIAN

Corsi IRC PBLSD e PTC a Salerno in collaborazione con il SIGM e l’OMCeO

Questo articolo è stato scritto più di un anno fa. I contenuti potrebbero non essere più aggiornati.

Bella l’iniziativa del SIGM di Salerno che, in collaborazione con l’OMCeO provinciale ed IRC, ha organizzato corsi PTC e PBLSD destinati a Medici. Una iniziativa che prosegue nel solco della diffusione quanto più ampia possibile delle corrette tecniche di primo soccorso per salvare quante più vite possibile …

Il primo, in ordine di tempo, è il PTC che si terrà il 14 maggio 2013, dal costo di 95,00 €, presso la sede di SOCCORSO AMICO (Via. G. Clark – Salerno) e si rivolge medici che vogliano “sviluppare e standardizzare una metodica di approccio al paziente traumatizzato in fase preospedaliera”.
Per informazioni e prenotazioni seguire la procedura online al seguente link: http://bit.ly/17Fq2LS

In secondo è il corso BLSD che si terrà il 21 maggio 2013, dal costo di 85,00 €, sempre presso la sede di SOCCORSO AMICO(Via. G. Clark – Salerno), si rivolge, invece,  a chi desidera ottenere “competenze cognitive, abilità pratiche e capacità relazionali per consentire un adeguato ed efficace soccorso in materia di rianimazione cardiopolmonare e defibrillazione in età pediatrica”.
Per informazioni e prenotazioni seguire la procedura online al seguente link: http://bit.ly/17Fqcmn

PTC Salerno 14 maggioBLSD Salerno 21 maggio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ricordiamo brevemente che l’ IRC (Italian Resuscitation Council) è una società scientifica accreditata presso il Ministero della Salute  al rilascio di certificazioni per BLSD, PBLSD, PTC e ASL.

Si segnala, infine, che questi corsi assegnano rispettivamente 11.3  e 11.0 ECM.

Posted in Cronaca, Cultura, Scienza| Tagged , , , , , , , |

How-to: configurare il proxy di unina2.it

Questo articolo è stato scritto più di un anno fa. I contenuti potrebbero non essere più aggiornati.

Siamo seduti comodamente vicino al camino (o al condizionatore, dipende dalla stagione), stiamo facendo delle ricerche bibliografiche, troviamo finalmente il lavoro che ci interessa, clicchiamo sul link che ci dovrebbe far accedere all’articolo … e ci compare un fastidiosissimo messaggio d’errore che ci comunica che non possiamo averlo se non a pagamento.

Alzi la mano chi non è mai incappato in questa irritante situazione, soprattutto quando si pensa alle migliaia di euro che paghiamo di tasse ogni anno … bene, ecco una soluzione: impostare il computer in modo tale da poter accedere alle risorse scientifiche comodamente da casa nostra ma facendo credere alla rete di essere connessi dalla biblioteca dell’università.

Continue Reading