Browsed by
Categoria: Information Tecnology

Online i temi #WordPress e #Joomla per i Comitati della #CroceRossa Sono online dei temi, per diversi CMS, simili alla veste grafica di CRI.it

Online i temi #WordPress e #Joomla per i Comitati della #CroceRossa Sono online dei temi, per diversi CMS, simili alla veste grafica di CRI.it

Sono disponibili, per WordPress e per Joomla, temi che si ispirano alla veste grafica del sito della Croce Rossa.

Infatti i siti dei diversi Comitati dovrebbero avere una uniformità stilistica, una sorta di “identità visiva”.

l’uniformità stilistica dei siti web di Croce Rossa Italiana secondo il modello del sito nazionale […] garantendo la riconoscibilità immediata del carattere istituzionale delle informazioni fornite ed il raggiungimento di livelli uniformi di qualità, sicurezza, aggiornamento dei contenuti e accessibilità

Manuale di comunicazione istituzionale CRI

E ora che la Croce Rossa è stata privatizzata ed ha una maggiore “flessibilità” alle sue ramificazioni sul territorio un’identità visiva comune è ancor più indispensabile.

Read More Read More

#EBSCO al servizio di #FNOMCeO: i #medici potranno accedere a #Pubmed e #Cochrane in maniera gratuita

#EBSCO al servizio di #FNOMCeO: i #medici potranno accedere a #Pubmed e #Cochrane in maniera gratuita

Quanti di noi non hanno, almeno una volta nella vita professionale, pensato “ma che lo pago a fare l’Ordine”? Così come spessissimo ci sarà capitato di avere sotto mano un abstract di un articolo e non riuscire ad aver accesso al full text (nonostante trucchi vari come l’accesso tramite proxy delle università)

Tuttavia ora la FNOMCeO ci viene incontro stipulando un accordo con la #EBSCO  in modo tale da poter aver accesso ai Full text degli articoli

Ora è possibile l’accesso a migliaia di articoli sulle più comuni piattaforme  (Pubmed, Cochrane Library e Dynamed Plus) comodamente da casa … diciamocelo: una bella iniziativa da parte del FNOMCeO.

Ora abbiamo un valido motivo in più per “pagare l’Ordine” :)

Per poter accedere a queste banche dati basta andare su questa pagina del sito della Federazione e registrarsi, abbiamo bisogno solo di una caselle di posta elettronica e del nostro numero di iscrizione all’ordine.
La registrazione è subito attiva e possiamo immediatamente iniziare a leggere gli articoli che ci interessano.

Per quanto riguarda come fare, anche in questo la Federazione è stata “smart” avendo creato una serie di video tutorial fatti abbastanza bene.

Su su … cosa aspettiamo, ci serve solo il nostro numero di iscrizione all’Albo … :)

#Creare un file #pdf (anche da una scansione) con #FOXIT READER

#Creare un file #pdf (anche da una scansione) con #FOXIT READER

Considerato che il bando per la partecipazione al concorso nazionale prevede la scansione e la successiva conversione dei file in versione pdf per poterli inviare al ministero attraverso il portale http://www.universitaly.it/, ho deciso di aggiornare e riproporre un vecchio tutorial che indicava, per l’appunto, come creare un pdf da una scansione.

Per questo tutorial useremo un programma reader gratuito e leggero (secondo me migliore del “classico” adobe reader) che si chiama FOXIT READER (che si puo’ liberamente scaricare a questo indirizzo: http://www.foxitsoftware.com/downloads/)

  1. Scarichiamo ed installiamo il programma (io vi consiglio, nella fase di installazione, di selezionare anche i plugin per word, powerpoint (ppt) ed excel … puo’ sempre tornarci utile)
    foxitreader1
  2. Apriamo Foxit reader e selezioniamo la voce FILE> Create > From Scanner> quindi scegliamo lo scanner che desideratefoxitreader
  3. Un avviso comparirà al termine dell’operazione chidendoci se dobbiamo digitalizzare altre pagine o se abbiamo finito
    foxitreader2
  4. Quando abbiamo finito di digitalizzare tutte le pagine che ci occorrono andiamo su FILE > Save, scegliendo il nome e la localizzazione del file.

Il gioco è fatto. Semplice, vero?

 

 

FOAM is the concept, #FOAMed is the hashtag.

FOAM is the concept, #FOAMed is the hashtag.

 

If you want to know how we practiced medicine 5 years ago, read a textbook.
If you want to know how we practiced medicine 2 years ago, read a journal.
If you want to know how we practice medicine now, go to a (good) conference.
If you want to know how we will practice medicine in the future, listen in the hallways and use FOAM.

— from International EM Education Efforts & E-Learning  by Joe Lex  2012

fonte: LIFE IN THE FASTLANE.COM

risorse online: FOAM EM RSS – ITALIAN

Nuova App “Giovani Medici”

Nuova App “Giovani Medici”

Ad opera dell’amico Pier de Mos, il SIGM sbarca su smartphone e tablet Android con una utilissima app, leggera e facilissima da usare.

Sicuramente sarà indispensabile per tutti coloro che vorranno tenersi aggiornati sulle novità circa il mondo dei giovani medici.

Di seguito troverete il codice QR per poterla scaricare gratuitamente dal market.

image

Scritto con WordPress per Android

100k hits: grazie a tutti!

100k hits: grazie a tutti!

quota 100k

Una piccola nota di colore … in tutto questa trambusto volevo festeggiare con voi la magica quota 100.000 visitatori in poco più di tre anni e mezzo e, soprattutto, ringraziarvi per questo onore.

Auguri mariolv.it! :)

 thanks

Update Temi per la Croce Rossa: ver. 1.6 per la Componente Unica

Update Temi per la Croce Rossa: ver. 1.6 per la Componente Unica

temi criAggiornati alla versione 1.6 i template non ufficiali per Joomla, WordPress e Drupal per i siti istituzionali dei gruppi e dei comitati della Croce Rossa.

Changelog:

1.6:
* Layout Responsivo
* Aggiunta favicon
* Modificato Header
* Aggiunto controllo “Search”
* Risolto il problema di compatibilità con joomla! 3.0

Moduli di Iscrizione all’Ordine dei Medici della Campania

Moduli di Iscrizione all’Ordine dei Medici della Campania

CaduceusUna richiesta di un mio amico mi ha fatto venire l’idea di mettere insieme i moduli di iscrizione all’Ordine dei Medici per tutte e 5 le provincie Campane.

Su tutti si puo’ scrivere comodamente con il computer per poi stamparli. :)

N.B.: i Moduli da me modificati rendendoli moduli pdf  (quelli dell’OMCeO di Napoli e dell’OMCeO di Caserta) sono un puro esercizio stilistico e non si vogliono in alcun modo sostituire alla modulistica ufficiale reperibile tramite i canali usuali ed ufficiali dei rispettivi enti.

 

  Domanda di Iscrizione OMCeO Caserta (184,1 KiB, 775 hits)
You do not have permission to download this file.

  Modulo iscrizione OMCeO di Napoli (624,9 KiB, 624 hits)

  Modulo iscrizione OMCeO di Salerno (19,2 KiB, 434 hits)

  Modulo per l'iscrizione all'OMCeO di Benevento. (16,3 KiB, 397 hits)

  Modulo per l'iscrizione all\'OMCeO di Avellino (38,5 KiB, 497 hits)

Kit per l’Esame di Stato 2013

Kit per l’Esame di Stato 2013

Dopo aver pubblicato il Kit per l’Esame di Stato del 2012, ora è il turno di quello per l’Esame di Abilitazione per l’esercizio della professione Medica per l’anno 2013

In questo pacchetto troverete sia il Bando di Ammissione all’Esame di Stato per Medico Chirurgo  per l’anno 2013 che i documenti allegati al bando stesso.

Si tratta di documenti che, a differenza di quelli messi a disposizione sul sito www.unina2.it, sono pubblicati sotto forma di moduli pdf in cui si possono scrivere i propri dati e stamparli in tutta comodità.

I moduli contenuti sono:

  1. Autocertificazione di Laurea
  2. Modulo di richiesta per sostenere l’esame
  3. Modello PTA UESS per il versamento del contributo di partecipazione
  4. Ricevuta della domanda di partecipazione

Quello che manca è il bollettino di € 49,58 (ex art. 3, comma 8, punto C del Bando)

Ovviamente questi moduli non si vogliono in alcun modo sostituire alla modulistica ufficiale di cui ho detto prima e, alla luce di questo appena scritto, si declina ogni responsabilità da qualsivoglia problema e/o inconveniente derivante dall’uso dei moduli in questione

  Kit Esame di Stato 2013 (3,3 MiB, 453 hits)

Registrare lo streaming RAI con VLC

Registrare lo streaming RAI con VLC

Se si vuol registrare un programma che è in streaming, di solito si pensa che chissà quanto difficile debba essere … nulla di più sbagliato perché il vecchio buon VLC ci viene in soccorso una volta in più.

Infatti VLC mette a disposizione ben due modi diversi per poter registrare, ad esempio, il discorso del Capo dello Stato o la conferenza stampa che ci interessa (ovviamente il procedimento vale per tutto quello che passa sul canale, dai film agli spettacoli) e vale non solo per la RAI ma per tutti i canali in streaming.

Metodo A

1. Apriamo il lettore e clicchiamo sul menù Visualizza attivando la voce Controlli avanzati per visualizzare anche il tasto REC

vlc1

2.  Adesso apriamo, dal menu Media, un nuovo flusso con la voce Apri flusso di rete ed inseriamo uno di questi URL:

Rai 1 mms://212.162.68.102/prodtvr1
Rai 2 mms://212.162.68.102/prodtvr2
Rai 3 mms://212.162.68.102/prodtvr3
Rai 4 http://mediapolis.rai.it/relinker/relinkerServlet.htm?cont=75708
Rai Storia http://mediapolis.rai.it/relinker/relinkerServlet.htm?cont=24269
Rai Edu http://mediapolis.rai.it/relinker/relinkerServlet.htm?cont=24268
Rai News http://mediapolis.rai.it/relinker/relinkerServlet.htm?cont=1

vlc2

vlc3

3. A questo punto non ci resta che cliccare sul cerchio rosso del REC e registrare il programma

vlc4

NB: il file appena registrato lo ritroveremo nella cartella Video in Documenti 

Read More Read More

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi