Est modus in rebus

Roma – Da oggi è online il “Portale degli italiani”: Lineamica.gov.it, il sito voluto dal Ministro per la Pubblica Amministrazione e Innovazione Renato Brunetta. Dopo l’esordio del portale unico per la pubblica amministrazione Vivifacile.gov.it, e in attesa dell’annunciato Reti Amiche, piattaforma che intende offrire servizi ai cittadini in modo “più amicale”, continua il Piano e-Gov 2012 promosso dal Governo e fortemente voluto dal Ministro per la Pubblica Amministrazione e Innovazione Renato Brunetta.

Il nuovo portale porta online l’esperienza e le competenze dei circa 200 tecnici di Linea Amica, che finora aveva avuto una funzione di supporto come numero verde.

Realizzato dal Dipartimento della Funzione Pubblica, dal Dipartimento per la Digitalizzazione e l’Innovazione tecnologica, dal Formez PA e da DigitPA, Lineamica.gov.it, nelle intenzioni, mette a disposizione una “porta virtuale” da cui accedere in modo semplice e veloce ai servizi dell’e-government attivi.

Nell’annunciarlo durante la conferenza stampa a Palazzo Chigi, il ministro Brunetta lo ha definito “il Google della PA, con in più la voce” e in linea con “i principi europei di trasparenza, accessibilità e multicanalità”. Identificandolo come il nodo centrale che mancava ai siti istituzionali: “Nella PA ci sono più di 40mila siti, con oltre un miliardo di documenti archiviati. È pensabile che nell’arco del prossimo anno questo miliardo diventi 10 miliardi. È una crescita esponenziale. È un portale che raggruppa direttamente e indirettamente tutti i siti della PA con un potente motore di ricerca, capace di navigare dentro questa enorme quantità di informazioni e di essere intelligente nel selezionare le informazioni ricercate”.

In pratica si tratta di un portale di informazioni sulla Pubblica Amministrazione, da cui è possibile accedere ai servizi messi a disposizione online del cittadino, con un’ampia sezione dedicata alle FAQ e dove è possibile chiedere assistenza agli operatori di Linea Amica o tramite Skype o via email o via chat, e che offre inoltre la possibilità di segnalare disservizi e suggerire soluzioni di semplificazioni delle procedure.

Il sito, inoltre, integra al proprio interno il motore di ricerca della PA italiana italia.gov.it e promette di contenere e rendere accessibili online al cittadino tutte le informazioni utili sulla pubblica amministrazione ma anche sul rapporto del singolo con essa: ognuno potrà insomma “sapere subito – spiega Brunetta – quanti punti ha sulla patente, se il figlio va a scuola o quante sono le auto blu”.

Offre infine MiaPA, social check-in della Pubblica Amministrazione che permette con l’uso di uno smartphone di trovare l’ufficio pubblico più vicino, e la possibilità di esprimere la propria valutazione e lasciare un commento sul servizio ricevuto ricevuto sia con il forum che attraverso il colorato “Mettiamoci la faccia”, sistema di emoticon con cui indicare la soddisfazione per i servizi ricevuti.

Il progetto che si snoda attorno e in contemporanea a Lineamica.gov.it, poi, ha riguardato l’armonizzazione e la razionalizzazione della costellazione degli indirizzi istituzionali: “Sui 40mila siti della PA – ha continuato Brunetta – abbiamo fatto un’operazione di pulizia. Abbiamo fatto la rottamazione dei siti morti e aumentato le funzionalità degli altri”.

Claudio Tamburrino

fonte: PuntoInformatico

What's Happening Recommended by Hashcore

Twitter
  • Jogging 20 febbraio 2017
      Corro. Jogging pigro di una fredda mattina di febbraio. Aria umida nelle narici. Gambe pesanti, corpo intorpidito dal lungo inverno. Mentre ascolto il ritmo affannato del mio respiro, la mente divaga E mi viene in mente lui. Jack. 8 anni, un’intelligenza fuori dal comune. Ragazzino educato, vispo, curioso. Si era accorto che qualcosa non […]
    Gio
  • Per te 6 febbraio 2017
    Non vorresti capitasse mai, ma ecco che improvvisamente, in un tempo sospeso arriva in reparto il tuo collega… ma come paziente. Il problema è che io lavoro in hospice. Le paure si moltiplicano, le notizie che arrivavano attraverso gli altri e che sembravano ovattate e lontane ora sono realtà che ti spiazza. Come è difficile […]
    TNT69
  • Ombre della notte 27 dicembre 2016
      Domenica notte, freddo e nebbiolina. “codice giallo –  evento violento in strada – dinamiche non note!”  Queste le confortanti informazioni, di quello che è ormai il terzo servizio di fila della nottata. Il target è un po’ fuori dalle nostre classiche zone di intervento: ci vorranno tra i sette e i dieci minuti circa per raggiungerlo, […]
    Il Barelliere
  • Ascensore 20 dicembre 2016
      Sono in ospedale. All´ingresso principale due bambini sui tre e sette anni giocano a indovinare quale dei quattro ascensori arriverà per primo e si inseguono e corrono approfittando del fatto che la mamma, intenta a parlare con un’infermiera nel corridoio, non li veda. Come sempre non posso resistere e ingaggio il gioco con i […]
    Gio
  • La regola delle tre P 19 dicembre 2016
    “Una cosa che probabilmente la mattina non farete mai è guardarvi allo specchio e chiedervi: sono uno stronzo? (…) Probabilmente nel mondo ci sono dei veri idioti e di sicuro molti di loro hanno una buona opinione di sé. Non si considerano delle carogne, perché il prendere coscienza della propria stronzaggine è abbastanza difficile.” Eric […]
    Zoro
Disclaimer

I contenuti di questo sito non hanno carattere di periodicià alcuna e, pertanto, non rappresentano "prodotto editoriale" si sensi della Legge n. 62 del 7 marzo 2001

Questo sito ed i suoi contenuti, quando non diversamente indicato, sono di proprietà dell'autore e pubblicati, salvo diversa indicazione, sotto una Licenza Creative Commons by-sa
Creative Commons License

Sulle modalità d'uso al di fuori di suddetta licenza si prega di contattare il gestore del sito

I nomi ed i marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari

Background Image by Saffron Blaze (Own work) [CC BY-SA 3.0], via Wikimedia Commons

Website personale di
Mario La Vedova

Content Info
Site last updated 31 gennaio 2017 @ 14:49;
This content last updated 16 aprile 2011 @ 10:29;