Questo articolo è stato scritto più di un anno fa. I contenuti potrebbero non essere più aggiornati.

I colleghi della MED (Medicina dell’Emergenza – Urgenza) hanno combattuto, quest’anno una vera e propria battagli a colpi di fashmob e di twitter mob … la paura era quella di veder scomparire la giovanissima scuola.

A giudicare dal grafico qui sotto si può ben dire che la battaglia per quest’anno è stata vinta se consideriamo l’aumento del 40%, in netta controtendenza rispetto a tutti gli altri, dei contratti messi a disposizione. Aumento che è ancor più significativo se si pensa che con i contratti finanziati dalle Regioni si arriva a sfiorare quota 100 posti messi a concorso.

Al primo posto Sassari e Padova con l’otto percento. Va comunque detto che Padova usufruisce di finanziamenti Regionali vincolati.

Per le tabelle con i dati di questa e di molte altre scuole potete consultare l’articolo con l’analisi generale.

med emergenza urgenza- trend storico e distribuzione contratti 2014