Riflessioni varie sull'esercizio fisico in generale e sulla corsa in particolare

Riflessioni varie sull'esercizio fisico in generale e sulla corsa in particolare

Questo articolo è stato scritto più di un anno fa. I contenuti potrebbero non essere più aggiornati.

Vagando tra i meandri dei miei HD ho trovato file che avevano la data che iniziava per 19..! 😉

Tra questi uno molti “simpatico” di cui non ricordo “nemmanco” l’origine … ma che mai come ora, in questo periodo della mia vita CALZA COME UN GUANTO ahahahahaa, leggetelo! 🙂

Devi fare dell’esercizio fisico per rimetterti in forma? Prima leggi questa riflessione:

1 ) Per correre è necessario l’acquisto di molti indumenti, anche costosi. Per trombare basta invece togliere gli indumenti che s’indossano.
Come si può constatare, trombare “Sviluppa il senso del risparmio e combatte il consumismo sfrenato”. Correre no.

2 ) Per correre è necessario alzarsi dal letto. Per trombare è tutto il contrario. Tutti sappiamo che nel letto si sta meglio che in qualsiasi altro posto.
Pertanto, trombare è un modo per “Esercitarsi nel nostro posto migliore”. Correre no.

3 ) Correre esige un grande sforzo, in cambio di poco piacere. Trombare da’ invece un enorme piacere e lo sforzo è minimo.
Così scopriamo che trombando “Otteniamo il massimo col minimo sforzo”, una regola fondamentale che non è conseguita correndo.

4 ) Dopo la corsa normalmente ci si ritrova di malumore, a causa della stanchezza, e fanno male le ginocchia. Al contrario, dopo una trombata ci si ritrova con un sorriso da orecchio ad orecchio.
E’ chiaro che trombando “Scopriamo l’allegria del vivere”. Correndo no.

5 ) Se ti chiamano per correre , in genere trovi scuse per non andarci. Ora, siamo sinceri: dovesse trattarsi di trombare… eh? A qualsiasi ora esci di corsa.
E’ chiaro: trombare “Aumenta il senso della puntualità”. Correre, invece, no.

7 ) Dopo aver corso, normalmente non vi è desiderio di ripetere la corsa . Dopo una sana trombata, invece, è assai frequente il desiderio di ripeterla, cosicché trombando si ottiene il vero “Interesse in ciò che si fa”. Correndo no.

8 ) Quando corri sei solo. Se si corre con qualcuno è inevitabile che si cerchi di correre più veloci dell’altro. Trombando no, si cerca sempre di raggiungere la meta assieme.
Pertanto, trombare “Sviluppa il lavoro d’equipe e combatte l’egoismo”. Correre no.

Ora, dopo tutte queste riflessioni … ELENA NON PUO’ CHE ESSER DEFINITIVAMENTE ED INSIDACABILMENTE DACCORDO (vabbe’ che gia’ lo era … ma questo è proprio il sigillo ahahahah)

Oddddiiiiiiio salvatemiiiiiiiiiiiiiiiiii 🙂 🙂 🙂 ROTFL 🙂

—————-
On Air: Elisa – Swan
via FoxyTunes

What's Happening Recommended by Hashcore

One thought on “Riflessioni varie sull'esercizio fisico in generale e sulla corsa in particolare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi